c Salentonline.it - Il portale del Salento - Giuseppe Manzo - L'artista

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Eventi e speciali

Giuseppe Manzo - L'artista

Giuseppe Manzo - L'artista

Sculture inedite e bozzetti tra '800 e '900

Informazioni utili

  • Categoria: Mostre e mostre mercato
  • Dal 08/04/2018 al 31/08/2018
  • Dove: Lecce
  • Indirizzo: Must - Museo storico - Via degli Ammirati, 11
  • Costo: Ingresso libero
  • Orario: 17.30 (inaugurazione 08/04)

Giuseppe Manzo - L'artista

A cura di Antonio Manzo

L'artista. Giuseppe Manzo nacque a Lecce il 17 marzo 1849, fu maestro cartapestaio e scultore. Uomo dotato di grandi doti artistiche, che insieme ad una profonda fede cristiana, gli hanno permesso di ricevere innumerevoli attestazioni meritorie, tra l' 800 ed il 900, a Lecce e nel mondo. Le sue opere sono sparse nelle chiese di tutta la puglia e in collezioni private. Ricordiamo: la statua della Madonna del Carmine nella Chiesa di San Vito a Surbo (1899). Una bellissima statua del sacro Cuore di Gesù (1899) nella la chiesa madre di Mesagne. A Ruvo di Puglia il gruppo statuario della Pietà (1901) e molte altre opere si trovano nelle chiese. Una statua in cartapesta del Sacro Cuore di Gesù e un altorilievo della Vergine con il Bambino si trovano nella Cappella del Santissimo a Cavallino. A Lecce, il terzo altare di Santa Teresa del Bambin Gesù nella chiesa del Carmine ospita una sua statua in cartapesta. A Manduria, nella chiesa della santissima Trinità, vi è la bellissima statua della Madonna dei Fiori, realizzata dal Manzo nel 1898. Nella chiesa della beata Vergine a Casarano, le opere in cartapesta sono quasi tutte del maestro. Altre sue opere si trovano a S. Pietro Vernotico, a Sanarica e a Ostuni. Interessanti sono un quadro a rilievo raffigurante la Madonna e la statua di Sant'Antonio da Padova nella Chiesa Madonna di Costantinopoli a Maglie.

Durante la mostra sarà possibile ammirare opere inedite realizzate con la tecnica della plasmatura in argilla e terracotta, spaziando da temi religiosi a quelli "terreni" fino alla mitologia.


Galleria immagini

Link utili

Come raggiungere la località in cui si tiene l'evento

ClioCom © copyright 2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati