c Salentonline.it - Il portale del Salento - Storie cucite a mano

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Eventi e speciali

Storie cucite a mano

Storie cucite a mano

Laboratori, teatro, incontri, workshop

Informazioni utili

  • Categoria: Rassegne
  • Dal 01/07/2019 al 31/07/2019
  • Dove: Lecce
  • Indirizzo: Borgo Piave - Frigole

Storie cucite a mano

Progetto di prevenzione del disagio e promozione del benessere per bambini e bambine tra i 5 e i 14 anni e famiglie

Programma

Da lunedì 1 a giovedì 17 luglio (ogni lunedì e mercoledì - dalle 18.45 alle 21.15), in Piazza Ferrandi a Borgo Piave spazio a "Community worker", un laboratorio di partecipazione per genitori e bambini con un workshop di falegnameria creativa per costruire insieme giochi e arredi e per un allestire un piccolo parco per le famiglie. Un’occasioneper stare insieme divertendosi e creando qualcosa di utile per tutta la comunità. Il percorso sarà accompagnato dal laboratorio "Le fiabe di Frigole" a cura di Francesca Russo,dedicato alla storia, ai personaggi, ai luoghi del piccolo borgo.

Giovedì 4 luglio (21.00 - ingresso libero), appuntamento sempre in Piazza Ferrandi a Borgo Piave con Kukulà + Trampuglia, spettacolo di clownerie, giocoleria e trampoli di Principio AttivoTeatro, con Giuseppe Semeraro e Dario Cadei. Il clown Kukulà è un artista d’altri tempi che dà vita a diversi personaggi: giocolieri, equilibristi e teatranti, il suo nome proviene da un’antica discendenza di Kukulà, e in particolare dal nonno, famoso giocoliere rumeno che spesso torna alla mente del simpatico personaggio. La performance prevede la partecipazione diretta del pubblico coinvolto nelle rocambolesche imprese del protagonista. Il tutto è arricchito da tante risate e, soprattutto, tanta poesia, ingredienti necessari dell’arte distrada.


Mercoledì 10 luglio (21.00 - ingresso libero) in via Adriano Balbi a Frigole in scena "Kalinka - Il circo russo come non l’avete mai visto" della Compagnia Nando e Maila. Lo spettacolo, attraverso la clownerie musicale, racconta la storia di una coppia di artisti ben assortita che ha del felliniano: lui (Mascherpa) è uno sgangherato impresario presentatore - spalla, lei (Maila Zirovna) è una non meno pasticciona prima donna scappata dalla grande tradizione circense della Russia sovietica. In Kalinka la musica dal vivo si intreccia con gag, tormentoni, acrobazie aeree e giocolerie. Un viaggio nei personaggi del circo tradizionale, messo in scena attraverso il linguaggio del circo contemporaneo.


Giovedì 18 luglio (21.00 - ingresso libero) si torna in Piazza Ferrandi a Borgo Piave per "Corri Dafne!", spettacolo tratto dalle Metamorfosi di Ovidio, delle compagnie Tessuto Corporeo e Factory Compagnia transadriatica. In tutte le storie che si rispettino c’è un bosco, e non è mai un luogo sicuro. Bene che vada nel bosco perdi qualcosa, se non te stesso. In questa storia invece bosco vuol dire casa, calore, libertà, almeno all’inizio… Ci abita una ninfa sottile, leggera, selvatica: Dafne, figlia di un fiume e della Terra. Dafne corre, rotola, si arrampica, gioca, esplora, vola tra le fronde, desiderosa di scoprire nuovi mondi oltre il bosco conosciuto. Il cielo sopra gli alberi è irradiato dalla luce del carro del Sole guidato da un cocchiere d’eccezione: Apollo, il più bello tra tutti gli dei, spocchioso, egocentrico, tanto desiderato quanto sprezzante. Due mondi lontani, separati, quelli della ninfa e del dio, fino all’intervento dispettoso di un paio d’ali spennacchiate e due frecce malandrine… quelle di Cupido, il bambino eterno.


Da lunedì 29 a mercoledì 31 luglio infine, nell'ambito della rassegna Borgo Piave in Corto, i più piccoli potranno prendere parte a laboratori tematici mentre gli adulti assisteranno alle proiezioni in programma.

"Storie Cucite a Mano" lavorerà per tre anni tra Moncalieri, Roma e Lecce su attività trasversali, da ricondursi a quattro aree principali: Mondo scuola, Minori al centro, Tutta mia la città, Governance, comunicazione, monitoraggio e valutazione. Coordinato dalla Cooperativa Sociale Educazione Progetto di Torino (capofila), dalle associazioni 21 luglio Onlus di Roma e Fermenti Lattici di Lecce, con il monitoraggio della Fondazione Emanuela Zancan e la comunicazione a cura della Cooperativa Coolclub, il progetto coinvolgerà numerosi partner nei vari territori. Oltre alle amministrazioni comunali di Moncalieri e Lecce e all'Unione dei Comuni di Moncalieri, Trofarello e La Loggia, il progetto vede tra i partner Associazione Teatrulla, Coop. Soc. Pg. Frassati, Istituto Comprensivo Statale "Santa Maria" (Moncalieri), Associazione Garofali Nexus, Digiconsum, Istituto Comprensivo Giovanni Palombini, Fondazione per l'educazione finanziaria e al risparmio, Infol Innovazione formazione orientamento e lavoro (Roma), Casa Circondariale di Lecce, Ab Città società cooperativa sociale onlus, Istituto Comprensivo "P. Stomeo - G. Zimbalo", Principio Attivo Teatro, Psy Psicologia e Psicoterapia cognitiva integrata (Lecce).

Il progetto "Storie Cucite a Mano" èstato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate daAcri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016, è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione Con il SUd.
Info su www.conibambini.org


Galleria immagini

Link utili

Come raggiungere la località in cui si tiene l'evento

ClioCom © copyright 2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati