Eventi e speciali

"A ridosso della pittura"

opera

Personale di Igli Arapi

Informazioni utili

  • Categoria: Mostre e mostre mercato
  • Dal 15/06/2014 al 27/06/2014
  • Dove: Francavilla Fontana
  • Indirizzo: La Casaccia - Via Municipio, 43
  • Orario: dal lunedì al sabato dalle ore 17.30 alle 20.30; la domenica dalle 10.30 alle 12.30

Domenica 15 giugno alle ore 19.30 nella sala espositiva della Casaccia, in via Municipio, 43, a Francavilla Fontana, si inaugurerà la mostra personale di pittura "A ridosso della pittura" dell'artista Igli Arapi. In occasione saranno presenti il neo sindaco Maurizio Bruno, l'assessore alla cultura Anna Maria Padula e il critico d'arte Dino Del Vecchio.

Scrive Dino Del Vecchio
[...]
Così placidamente millenario e realmente contemporaneo l'acquarello fino ai nostri giorni arriva a rappresentare la cifra autentica della vera arte.
Albanese di origine - da anni risiede in Puglia - "figlio" d'arte per parte dello zio, Igli Arapi sin da giovanissimo prende dimestichezza con la pittura e i suoi evolutivi acquerelli, messi l'uno accanto all'altro, li vediamo transitare nella " Casaccia", a Francavilla Fontana.

Passando l'intera gamma di verdi e ovviamente con la tecnica ad acqua, soggettivi e atmosferici e non mai legati al Verismo ma di forte rivolgimento astrattivo e quindi lontani dai crepuscoli di certa visività antica con "ricuperi" e "ritorni" i suoi acquerelli collegano alla cosiddetta "Nuova Figurazione". Ancorati ai codici espressivi della pittura e affidati alla pennellata fluida impalpabili ed evanescenti per l'assenza di materia nel colore-luce in infiniti riflessi e dinamiche variazioni, non solo recepiti nei verdi francesi ma riempiti con più velature, non dipinti ma colorati, in rapporto a certe composizioni materiche tendono quindi ad inquadrare, insieme, pittura e acquarello.

Con l'apporto dinamico della luce e quindi fortemente virtuali illusorie e luministiche e col senso di sconfinamento spaziale rispecchiano la piena intime riflessione soggettiva e nel gioco delle trasparenze dinamizzano e altamente energetiche reali/irreali citazioni. Non a caso anche in questi lavori-acquarello l'autore manifesta una spiccata tendenza a decostruire la realtà; in contiguità tra arte e natura con quell'antico medium mostra ciò che si alimenta e dispiega nei segreti impulsi creativi della sua mente e possiamo liberamente dedurre che nei riflessi intensi del colore ad acqua risalta la parte più dolce e morbida della pittura ad olio. Invece diverse e semplificate naturalmente "liberate" dalla materia le sue immagini, soggetti di una realtà "altra" (dell'arte), fanno meglio intuire l'essenza delle cose reali e della vita naturale.
[...]

Media partner dell'iniziativa con servizi e interviste è Idea Radio.
La mostra resterà aperta al pubblico sino al 27 giugno e sarà visitabile dal lunedì al sabato dalle ore 17.30 alle 20.30, mentre la domenica dalle 10.30 alle 12.30. Come sempre ingresso gratuito.


Galleria immagini

Link utili

ClioCom © copyright 2018 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati