Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Eventi e speciali

Architetture Sonore

Architetture Sonore

Con Alberto Nardelli alla fisarmonica

Informazioni utili

  • Categoria: Concerti / Musica
  • Data: 22/06/2019
  • Dove: Tiggiano
  • Indirizzo: Palazzo Baronale Serafini - Sauli
  • Orario: 20.30

Architetture Sonore

Ritorna “Classica d'estate”, la rassegna della "Camerata Musicale Salentina"

Di scena il concerto del fisarmonicista Alberto Nardelli, vincitore dell'11° Concorso Internazionale di Musica Classica e Jazz di Gallipoli. Il talentuoso musicista pugliese eseguirà musiche di Bach, Cholminov, Solotarev, Angelis, Ganzer e Semionov. Il Bayan è uno strumento nuovo, un tipo particolare di fisarmonica che è nato appena un secolo fa e non ha ancora acquisito, nel dominio della musica d’arte, una compiuta e riconoscibile identità. Non è necessariamente un male, anzi: uno dei vantaggi è che non si è ancora cristallizzato, intorno allo strumento, quell’insieme di gesti, pratiche, atteggiamenti che in altri casi, a volte, condizionano sia la scrittura che l’interpretazione. Uno strumento che tuttavia ha avuto uno sviluppo straordinario negli ultimi decenni, dal punto di vista organologico, in termini di qualità e quantità di opere scritte, una intensificazione della letteratura specifica, non più trascritta da altri strumenti, è una crescita nei valori esecutivi tecnico-strumentali formidabile. Ma proprio per la brevità dello sviluppo non si sono ancora sedimentate, come gli altri strumenti, particolari, autorevoli, significative, tradizioni interpretative. È uno strumento che appunto desta sorpresa e nello stesso tempo familiarità. La sua origine, fortemente radicata nella tradizione popolare, e i suoi sviluppi negli ultimi decenni nella musica colta contemporanea vanno proprio a definire questo suo carattere duplice: essere uno strumento predisposto all’inedito e al tradizionale allo stesso tempo, una marcatura che lo rende inconfondibile. La sua forza evocativa in sostanza sembra in grado di produrre negli ascoltatori stimoli percettivi e immaginativi immediati e intelligibili, anche a fronte della musica più ostica dal punto di vista dell’ascolto.

Biglietti disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket. La sera del concerto i biglietti saranno disponibili direttamente al botteghino del Palazzo Baronale Serafini-Sauli.

Programma musicale

J. S. Bach Preludio e fuga Bwv 535
A. Cholminov Suite per bayan (1. Lied)
W. Solotarev Sonata n. 3 (IV mov.)

F. Angelis Impasse (II Andante Doloroso) - (IV Finale Vivace)
J. Ganzer Phantasie 84
W. Semionov Don Rhapsody (III mov.)

Prezzi 

Posto Unico (senza assegnazione di posto): Intero € 6, Ridotto* € 5, Ridotto Under 6 anni € 2 *

La riduzione è valida per: Abbonati 49a Stagione Concertistica | over 65 | under 35 anni | Docenti | Studenti | Dipendenti BPP Banca Popolare Pugliese | Disabili e Accompagnatori La riduzione verrà applicata solo dietro presentazione del relativo documento che la consente.

Ogni 10 paganti 1 biglietto omaggio.

I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.

Per l'acquisto online e nei punti vendita del circuito Vivaticket è previsto un diritto di prevendita aggiuntivo di 1 €.


Galleria immagini

Link utili

ClioCom © copyright 2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati