Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


RICORDATI DI ME

Info

Genere: Commedia
Anno: 2003
Origine: Italia
Distribuzione: medusa
Regia: Gabriele Muccino
Attori: Monica Bellucci, Fabrizio Bentivoglio, Laura Morante, Silvio Muccino, Nicoletta Romanoff, Enrico Silvestrin
Sito ufficiale: http://SITO UFFICIALE: http://www.medusa


Descrizione

Volevano diventare qualcuno. Giulia una grande attrice, Carlo uno scrittore di romanzi. Poi sono arrivati i figli a anno dopo anno i sogni di gloria hanno ceduto il passo a una pacata vita familiare. Giulia è diventata un'insegnante di liceo, Carlo un piccolo funzionario di una società finanziaria.Ed eccoli adesso, con vent'anni di più e due figli adolescenti. Valentina ha 17 anni e Paolo è prossimo alla maturità. I tempi sono cambiati e anche il piccolo modo di sognare. Per Valentina l'idea del successo è un orizzonte ben delimitato e concreto. Vuole fare la soubrette e per andare in televisione è disposta a tutto. La sua lucida determinazione incrina inesorabilmente la fragile superficie della serenità familiare, riportando a galla sogni sopiti, incertezze e delusioni di tutti.Pur vivendo tutti sotto lo stesso tetto, piccoli fremiti individuali si trasformano rapidamente in un'affannosa e cieca riconquista di ciò che si è sacrificato per gli altri. L'età di colpo non ha alcun peso, nè il senso del ridicolo. Giulia si lancia a capofitto sul palco di un teatro off off off, finendo per innamorarsi di un regista agè senza nemmeno accorgersi che è omosessuale. Carlo, durante un patetico raduno di compagni di liceo, rincontra la sua fidanzata di gioventù che riaccende in lui la fiamma dell'amore e si trasforma nella sua mUsa ispiratrice. Valentina, dopo vari fallimenti, finalmente atterra nel letto di un presentatore in voga che accenderà i riflettori su di lei. Solo il sensibile Paolo vaga disorientato tra gli egocentrismi dei familiari, inseguendo amori liceali e spinelli alla ricerca di sè stesso che non vuole prendere forma. Sale la tensione e si spezza ogni legame. Proprio quando la parola fine fine sembra segnare il destino della famiglia, Carlo viene investito da una macchina e i quattro si ritrovano di nuovo tutti insieme, in una corsia di ospedale. Lo shock li riporta con i piedi per terra e tutti sembrano poris la stessa domanda: è possibile ricominciare insieme da capo? Per un istante sembrerebbe di si, ma c'è sempre qualcosa in agguato: i loro stessi sogni.
ClioCom copyright 2024 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati