Zuppa di frutti di mare piccanti alla diavola

Prima di iniziare...

  • Categoria: Minestre
  • Dosi: 4 persone
  • Livello: Medio
  • Autore: Antonio Piceci

Ingredienti

  • 700 grammi di cozze
  • 1 kg. di noci
  • 1 kg. di vongole veraci
  • 1 kg. di fasolari
  • aglio
  • finocchietto selvatico
  • olio d'oliva
  • olio di peperoncino
  • 2 peperoncini freschi
  • pepe nero in grani
  • prezzemolo
  • 50 gr. di pomodori
  • sale

Preparazione

Si mettano in una casseruola tutti i frutti di mare e si facciano aprire a "lampa" con due spicchi d'aglio schiacciati con la lama di un coltello su di un marmo, un cucchiaino di finocchietto selvatico, due cucchiai d'olio un cucchiaino di peperoncino piccante secco e sbriciolato piu' uno o due peperoncini freschi interi un cucchiaio di grani di pepe nero interi, 4 mestoli di acqua bollente, un ciuffo di prezzemolo con i gambi, e 50 grammi di pomodori tagliuzzati. Si regoli di sale. Aperti che siano i frutti di mare, si sgocciolino e si tengano da parte mentre si filtri il liquido di cottura. Si eliminino i gusci a tutti i frutti di mare ed i frutti si tengano nel brodetto di cottura al caldo. Si facciano tostare in forno 5 fette di pane casereccio raffermo, si facciano raffreddare e si taglino in dadolata non molto grossa. Si prenda una larga padella e si metta un mezzo bicchiere di olio d'oliva, si faccia scaldare e si aggiunga la dadolata di pane. Si rigiri con un cucchiaio di legno e si faccia friggere in olio senza farla bruciare, si insaporisca con peperoncino piccante, poi estragga dall'olio e si ponga ad asciugare su carta assorbente. Si faccia scaldare la zuppa di frutti di mare e si divida in piatti singoli. Ogni commensale versi nella propria zuppa la dadolata di pane fritto e mangi la zuppa come primo piatto.

ClioCom ę copyright 2018 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati