Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Eventi e speciali

Glass Duo

Glass Duo

Concerto con arpa di vetro

Appartiene a...

Informazioni utili

Glass Duo

Con Anna e Arkadiusz Szafraniec

Anche i bicchieri da vino possono trasformarsi in strumenti musicali, se capitano nelle mani giuste. Come ad esempio quelle di Anna e Arkadiusz Szafraniec, che da anni formano il GlassDuo, apprezzato in tutto il mondo. Sarà un affascinante viaggio sul filo delle note con la straordinaria arpa di vetro suonata dall'originalissimo duo cameristico polacco, che reinterpreta i capolavori della musica classica trasportandoli sullo strumento fatto di trasparenti calici: una variazione interessante sull'uso dei bicchieri da vino.

Il risultato è la possibilità di ascoltare la musica classica e non solo in una forma inusuale, nuova e sorprendente – tra raffinata eleganza e virtuosismo. L'arpa di vetro è stata inventata nel 1741 dall'irlandese Richard Pockrich, che ne fu uno dei più apprezzati interpreti, ed è diventata popolare in Europa già a metà del Settecento, tanto da ispirare artisti come Christoph Willibald Gluck e Wolfgang Amadeus Mozart, oltre a Benjamin Franklin che realizzò la prima Glass Harmonica (versione meccanica dello strumento) nel 1761; è ritornata in voga non solo in forma d'intrattenimento conviviale nel XX Secolo dopo lo storico concerto di Bruno Hoffmann nel 1938 al London Museum. I concerti del GlassDuo offrono la rara opportunità di sperimentare tonalità insolite e note – è il caso di dirlo – cristalline, e di riscoprire celebri brani musicali arrangiati in modo originale. Le performance del GlassDuo risultano suggestive e affascinanti: le armoniose vibrazioni della “musica per bicchieri hanno ammaliato spettatori ad ogni latitudine e l’originalità dei concerti attrae non solo gli appassionati di musica, ma anche chi è alla ricerca di una nuova esperienza e semplici curiosi.

Biglietti disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, online su Bookingshow.it e nei punti vendita del circuito, e presso il botteghino del Teatro Antoniano.

Poltronissima: € 20, rid.* € 18
Poltrona: € 15, rid.* € 13
Galleria: € 10, rid.* € 8
Bambini fino a 6 anni (inclusi): €2
Gruppi: un omaggio previsto ogni 10 paganti


Galleria immagini

Link utili

Come raggiungere la località in cui si tiene l'evento

ClioCom © copyright 2020 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati