Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Eventi e speciali

A Renderchitte

Per "Concerti Ragnatela"

Appartiene a...

Informazioni utili

  • Categoria: Concerti / Musica
  • Data: 09/08/2018
  • Dove: Cursi
  • Indirizzo: Piazza Pio XII
  • Costo: 22.30 (A Renderchitte) - 23.30 (Uaragniaun e Piero Balsamo)

A Renderchitte

A seguire, Uaragniaun e Piero Balsamo

Gruppo di musica popolare del piceno, nasce nell’ estate del 2008 da un’idea di sei giovani amanti della musica popolare del piceno dove il saltarello per secoli ha fatto da colonna sonora a tutte le feste rurali e tradizionali della comunità contadina. Usando strumenti tipici della zona: tamburello marchigiano, fisarmonica classica, organetto a due, bassi ,chitarra classica e caccavella, i musicisti hanno maturato negli anni un notevole seguito in tutta la vallata del Tronto. Nel loro repertorio ci sono spesso brani provenienti dalle registrazioni eseguite sul campo attraverso le testimonianze degli anziani della loro zona. Componenti del gruppo: Reno Cicconi (tamburello marchigiano, voce) Guido Traini (voce, percussioni, e danza) Giuliano Acciarini (voce,organetto) Mirko Alesiani (organetto) Mauro Maurizi (voce e chitarra) Emidio Fulgenzi (fisarmonica e organetto).

Uaragniaun e Piero Balsamo. Una performance inedita per il Festival quella proposta da Uaragniaun e l’ ospite speciale Pietro Balsamo con il quale Maria Moramarco si cimenterà a confrontare i repertori dell’Alta Murgia e dell’Alto Salento su alcuni canti di lavoro, di amore e di religione. Uaragniaun è un progetto musicale per raccontare le ancestrali storie del popolo delle pietre, le miserie e le nobiltà dei ‘Cafoni all’inferno’: uomini, bestie ed eroi della civiltà contadina pugliese. Maria Moramarco è il cuore del progetto: è la ricerca e la voce. Componenti del gruppo con Moramarco, Luigi Bolognese (chitarra, mandoloncello) Silvio Teot (percussioni, voce) Filippo Giordano (violino, viola) Michele Bolognese (mandolino e tammorre) Nanni Teot (tromba, flicorno). Pietro Balsamo di Francavilla Fontana, musicista fortemente legato allo studio delle tradizioni popolari e alla loro conservazione, ha ideato il progetto Jazzabanna che vede la luce nel 2006.


Link utili

ClioCom © copyright 2020 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati