Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Eventi e speciali

Cosa avete fatto a Solange?

Cosa avete fatto a Solange

Per "LùMière. Calici di cinema"

Informazioni utili

  • Categoria: Rassegne
  • Data: 05/02/2019
  • Dove: Lecce
  • Indirizzo: Must - Museo storico - Via degli Ammirati, 11
  • Orario: 20.30
  • Telefono: 320/2185491 (info e prenotazioni)
  • Fax: calicidicinema@gmail.com

Cosa avete fatto a Solange?

Nuovo appuntamento della rassegna cinematografica "Lù Mière Calicidicicinema", ideata da Antonio Manzo

L’incontro vedrà la proiezione del film “Cosa avete fatto a Solange?”, thriller girato nel 1972 da Massimo Dallamano. Al centro della storia, temi coraggiosi e anticipatori di una società vorticosa che vuole benestare a ogni costo, rappresentati in un susseguirsi di scene particolari. All’interno di un collegio per le figlie della high society londinese, proposto per la prima volta in una pellicola italiana, prendono vita elementi all’epoca ritenuti “scomodi”, come l'amore omosessuale tra adolescenti e la presenza di sacerdoti poco dogmatici. Tutto ruota intorno alla misteriosa morte di Solange, una delle collegiali, da cui il film prende il titolo. Incisiva l'interpretazione di un giovane Fabio Testi, reduce dal successo del dramma “Il Giardino dei Finzi Contini”, che l'anno precedente si era aggiudicato l’Oscar come miglior film straniero. Uno dei lavori meglio riusciti di Massimo Dallamano, considerato un anticipatore libero e svincolato di temi forti e crudi che lo hanno reso per taglio scenico e inquadrature unico come regista cosiddetto "di genere". Questo suo lavoro è considerato un film da brivido, sensazionale, con la colonna sonora scritta da Ennio Morricone, che aumenterà l’atmosfera da suspense, tenendo lo spettatore col fiato sospeso fino alla fine. Ad accompagnare la serata, il vino bianco Fregi Barocchi IGP dell'azienda Palamà di Cutrofiano, a base di Verdeca e Malvasia Bianca, sapientemente bilanciate per esaltarne le caratteristiche.


Galleria immagini

Link utili

Come raggiungere la località in cui si tiene l'evento

ClioCom © copyright 2020 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati