c Salentonline.it - Il portale del Salento - San Trifone. Festa ad Alessano

Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Eventi e speciali

San Trifone. Festa ad Alessano

Feste patronali del Salento 2019

Appartiene a...

Informazioni utili

  • Categoria: Feste religiose
  • Data: 29/07/2019
  • Dove: Alessano

San Trifone

Festa ad Alessano

Nato a Lampsaco (oggi Lapseki) nell'odierna Turchia nord-occidentale, nel 232 da genitori cristiani, Trifone fu arrestato e torturato per non aver obbedito all'editto dell'imperatore Decio che prescriveva di onorare gli dèi pagani. Subì il martirio per decapitazione a Nicea (in Asia Minore) all'età di diciotto anni, il 2 febbraio del 250. Nella vita si narra fosse un giovane pastore di oche, capace di operare guarigioni pertanto i contadini greci lo invocavano per la salvaguardia delle coltivazioni dalle invasioni di cavallette, dalle infestazioni di rettili, insetti e altre specie di animali nocivi.

Dall'Oriente il culto  si diffuse, poi, nell'Italia Meridionale ma l'unico Comune nel Salento ad averlo come protettore è Alessano, da quando nel 1545 e nel 1647 per sua intercessione i campi intorno al paese furono liberati da sciami di cavallette pronte a distruggere le coltivazioni. I contadini, ricordando l'attaccamento al Santo dei monaci basiliani, lo avevano invocato e Lui non li aveva delusi.

Si guadagnò, così, il posto di protettore del paese fino ad allora occupato dal molto più famoso Sant'Oronzo.


Link utili

ClioCom © copyright 2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati