Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Eventi e speciali

Sottotraccia – Segni Sonori

Sottotraccia – Segni Sonori

Guest star Davide Toffolo

Informazioni utili

Sottotraccia – Segni Sonori

La serata sarà interamente dedicata al rapporto tra musica e disegno

Il frontman dei Tre Allegri Ragazzi Morti proporrà (21.30) "Graphic Novel Is Back - Unplugged", spettacolo ideato per "far entrare" i lettori nel suo nuovo omonimo libro a fumetti, appena uscito per Rizzoli Lizard. La vita dell'anti-star della musica indipendente italiana, che con i suoi brani e i suoi fumetti ha segnato almeno tre generazioni, viene messa in scena attraverso canzoni, racconti esilaranti e giochi interattivi con il pubblico. Toffolo è una rock star che fa fumetti e un fumettista che è anche una rockstar. Un'anti-star, per essere precisi. Nessuno ha mai visto così da vicino il grande cantante e disegnatore.

"Graphic NovelIs Back - Unplugged" è un momento intimo per conoscere i segreti del disegno e della musica indipendente e per cantare le canzoni dei "Tre allegri ragazzi morti" come non le avete mai ascoltate. Ma la serata prenderà il via già dalle 19.30 con l'inaugurazione della mostra "Rusty Trombone", dieci vinili disegnati da Massimo Pasca durante i dj set di Max Nocco.

Dalle 20.30 showcase con una selezione di 30 illustrazioni tratte dalla rivista di giornalismo illustrato, ideata dalcollettivo Calm e pubblicata da Edizioni Ergot, "Lamantice - Fiato ai disegni" da vedere e ascoltare nella Quiet zonecon le playlist sempre di Nocco che, dalle 22.30 dopo l'Unplugged di Toffolo, chiuderà la serata con le sue selezioni in vinile affiancate dal drawing collettivo a cura degli illustratori di Lamantice.

Il biglietto d'ingresso alla serata alla serata includerà anche la possibilità di visitare la mostra fotografica di Letizia Battaglia (con cinquanta fotografie in bianco e nero che ripercorrono la straordinaria carriera e produzione fotografica della pioniera del fotogiornalismo italiano) e i percorsi espositivi di Visioni del Sud – 100x100 di Marcella Pedone, Salento Death Valley di Gabriele AAlbergo, Gocce di Luna di Mauro Bubbico, La grotta dei Cervi di Leonello Bertolucci, Complanare e dintorni di Maurizio Buttazzo - inaugurati durante la sedicesima edizione de La Festa di Cinema del reale. Con lo sguardo rivolto all’insù si potranno scorgere anche gli Affacci, installazione nata da un progetto di residenza artistica "del castello e sul castello" che mette in dialogo l'illustratore Efrem Barrotta e lo scrittore Osvaldo Piliego.


Galleria immagini

Link utili

ClioCom © copyright 2020 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati