Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Eventi e speciali

Pronti a salpare con... Edoardo Bennato

Pronti a salpare con.. Edoardo Bennato

Aprono la serata i "Talitakum-Taranta"

Appartiene a...

Informazioni utili

  • Categoria: Concerti / Musica
  • Data: 17/01/2018
  • Dove: Novoli
  • Indirizzo: Piazza Tito Schipa
  • Costo: Ingresso libero
  • Orario: 22.00
  • Sito web: http://www.bennato.net/

Pronti a salpare con... Edoardo Bennato

Organizzato da "Vurro Concerti Srl"

Grande attesa, a Novoli, per il concerto di Edoardo Bennato. Il cantautore, chitarrista e armonicista italiano si esibisce nell'ambito dei festeggiamenti per Sant'Antonio Abate e la festa della "Fòcara". Il menestrello napoletano a 71 anni suonati è capace di regalare emozioni infinite grazie a massicce dosi di energia che ne fanno uno degli alfieri del rock italiano, senza perdere di vista la bussola della creatività e dell'anticonformismo. Un personaggio controcorrente, un artista ironico, irriverente, dissacratore, mai banale. E' ritenuto da molti critici e musicisti uno dei più grandi rocker italiani; è stato il primo cantante italiano a riempire lo stadio milanese di San Siro con più di sessantamila persone, il 19 luglio 1980; è stato inoltre il primo cantante in assoluto suonare l'armonica a bocca e il primo cantante italiano ad esibirsi, nel 1976, al Montreux Jazz Festival. Il primo album di Edoardo Bennato, “Non farti cadere le braccia”, risale al 1973. Una carriera lunghissima che lo ha portato in giro per l'Italia e l'Europa. E qualche mese fa, a 5 anni di distanza dalla pubblicazione del suo ultimo album di inediti “Le Vie Del Rock Sono Infinite” Bennato è tornato sulla scena musicale con il suo nuovo progetto discografico dal titolo “Pronti A Salpare”, un album ricchissimo di contenuti. Quattordici brani in cui Bennato fotografa con la sua caratteristica ironia diversi aspetti della nostra società tra cui politica, famiglia, figli, futuro, amore, menzogna senza mai dimenticare le proprie radici. Insomma, un concerto da non perdere quello del cantutore napoletano.

Ma ad aprire la kermesse musicale sarà il gruppo dei Talitakum-Taranta migrante che suonerà a ritmo di pizzica salentina. Il gruppo è formato da giovani musicisti che suonano spinti da propositi umanitari a favore di popolazioni povere. Ne fanno parte Alessandro Podo Brunetti (voce), Annamaria Maci (voce), Francesco Tarantino (voce e chitarra), Emanuele Margelletti (voce e tamburello), Paolo Trevisi (tamburello), Manuel Ragolia (chitarra), Mattia Ragolia (fisarmonica), Beppe Giannuzzi (violino), Francesco Tauro e Francesco Grasso (balli e coreografie).

A seguire il rapper novolese Munny, oramai presenza fissa da quattro anni a questa parta alla Fòcara. Sul palco anche Accademia Folk, una formazione di quattro componenti: fisarmonica,violino,chitarra e tamburello che propone un viaggio musicale dall'Irlanda ai balcani, senza dimenticare il suono coinvolgente della pizzica salentina.

Ci saranno anche i Funkum, un duo musicale composto da Johnny Grasso (basi e rap) e Matteo Russo (chitarra). Progetto rap / rock / funk nato nel 2015 che unisce groove elettronici funkeggianti e cadenzati con ritmiche e riff di chitarra tipicamente rock. Johnny nasce musicalmente in una crew hiphop, esperienza che avrà breve durata, per poi iniziare col beat-making e parallelamente proseguire con il crossover dei Merkuriokromo e, successivamente, degli Insanis (quest'ultimo progetto tutt'ora in attività). Dai Merkuriokromo proviene anche Matteo, chitarrista versatile e sempre in attività con progetti diversi tra loro. Attualmente egli collabora con i Radiophonica. Ad ottobre 2016 i Funkum firmano per l'etichetta indipendente Centro Records.

La serata si chiuderà con Dj Set Betanight.


Galleria immagini

Link utili

ClioCom © copyright 2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati