Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Itinerari

Montagna spaccata

Mappa Montagna spaccata
Categoria: Itinerari Naturalistici
Galatone (Le) - Sannicola (Le)

L'immagine di questo promontorio a picco sul mare tagliato dalla strada litoranea e' una delle piu' caratteristiche del paesaggio salentino, notevole anche perche' ospita una delle piu' belle aree boscate della costa salentina e per le interessanti risorse naturalistiche della zona rocciosa costiera (foto1).

Questa ospita, oltre a elementi di macchia (mirto, lentisco,filirea), un vero e proprio santuario di specie rupicole come la Scrofularia lucida, presente solo nel Salento, e altre specie tipiche della flora locale come la campanula pugliese (Campanula Versicolor)(foto2), presente in Italia solo in Puglia e nella zona di Matera, o l'Alisso di Leuca (Alyssum Leucadeum)(foto3), esclusivo del Salento e dell'isola di S.Nicola (Tremiti), o il Kummel di Grecia.

La presenza in queste aree di tali specie rupicole che si trovano nei paesi balcanici ha generato l'ipotesi che in passato vi sia stata continuita' territoriale tra le due terre. Altro elemento caratterizzante il paesaggio e' l'austera sagoma delle Quattro Colonne, ruderi di una costruzione seicentesca chiamata anticamente Torre del Fiume, che assume i caratteri di una fortezza vera e propria, localizzata in prossimita' di una sorgente di acqua dolce.

Informazioni sul percorso

Mezzi consigliati: a piedi
Come arrivare: l'area si trova lungo la strada litoranea che collega S.Maria al Bagno (frazione di Nardò) a lido Conchiglie (frazione Sannicola
Parcheggio: presso il complesso "Le Quattro Colonne", a S dell'abitato di S.Maria al Bagno

Visualizza la galleria immagini e gli approfondimenti

» Vai all'elenco degli itinerari suddivisi per categoria


ClioCom © copyright 2021 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati