Zuppa di pesce

Prima di iniziare...

  • Categoria: Minestre
  • Dosi: 5/6 persone
  • Livello: Medio
  • Provenienza: Gallipoli
  • Autore: Tratto da "La cucina rusciara" a cura di A.E. Foscarini (Conte Editore)

Ingredienti

  • 700 gr. di scorfano
  • 700 gr. di cernia
  • 700 gr. di sarago
  • 500 gr. di gamberi rossi
  • 500 gr. di seppie
  • 500 gr. di cozze nere
  • 50 gr. di olio
  • una cipolla
  • aglio
  • 300 gr. di pomodori pelati
  • prezzemolo
  • pepe
  • aceto di vino
  • acqua salata (di mare se possibile)

Preparazione

Lavare bene le cozze nere, aprirle lasciandole attaccate sulla valva inferiore. Sventrare e lavare bene gli altri pesci. Pulire accuratamente le seppie, tagliandole poi a listelle.

Far rosolare nell'olio una cipolla di media grandezza ed uno spicchio d'aglio, ambedue tagliati a fettine. Aggiongere, non appena si saranno imbionditi, i pomodori pelati, alcune foglie di prezzemolo, un pizzico di pepe ed una spruzzata di aceto. Far cuorere il tutto per circa 10/15 minuti, quindi versare in una capiente pentola di creta aggiungendo un po' d'acqua, circa 100 gr., mescolata alla stessa quantità di acqua di mare. Appena raggiunto il bollore, versarvi le cozze nere con il loro mezzo guscio, i gamberi e le seppie. Portare a mezza cottura, indi aggiungere il rimanente pesce e finire di cuocere. Servire ancora caldo in scodelle di creta nella quali si saranno preventivamente messe delle fettine di pane raffermo fritto in olio d'oliva. Il sugo della zuppa è ottimo per condire gli spaghetti o la spiganarda.

ClioCom © copyright 2018 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati