Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.


Itinerari

Brindisi Centro Storico

Categoria: Itinerari Storico Artistici
A passeggio per Brindisi con cartina e breve descrizione dei monumenti

Un possibile itinerario prende le mosse dal Castello Svevo (1), in Via Libertà. L'edificio fu fatto costruire da Federico II nel 1227, consta di un maschio quadrangolare cinto da torrioni cilindrici e baluardi.
Proseguendo per Via Colombo incontriamo la Porta Mesagne (2), eretta nel '200, che si inserisce nel perimetro murario cinquecentesco. Deviando a sinistra per Via Carmine, in Via Marconi troviamo la Chiesa di San Benedetto (3), risalente all'XI sec. e in seguito rimaneggiata; di grande interesse il chiostro del convento, porticato, a belle polifore. Dirigiamoci ora verso la Chiesa di San Giovanni al Sepolcro (4), nella via omonima, edificio circolare innalzato intorno al Mille dai Templari, con un portale scolpito e pitture a fresco del Trecento all'interno.
Sulla vicina piazza del Duomo si affacciano la Loggia Balsamo (5) del XIV sec., il portico dei Cavalieri Templari (6), il Duomo (7), rifacimento settecentesco di una chiesa romanica del XII sec., il Palazzo Vescovile (8) del XVIII sec. e il Museo Archeologico Provinciale F. Ribezzo (9), con una notevole raccolta di reperti della zona di Brindisi.. Continuando verso il porto interno si raggiunge Piazza Colonne con le colonne romane (10): si tratta di una colonna di 19 metri del II-III sec. con un bel capitello a figure e della base di un'altra colonna (oggi a Lecce in Piazza S. Oronzo). Da qui si può godere un ampio panorama fino al quattrocentesco castello alfonsino sull'isola di sant'Andrea. Passeggiando lungo Viale Regina Margherita, costeggiando la banchina portuale, si vede sul versante opposto (raggiungibile con traghetto) il monumento al Marinaio d'Italia (11), alto 53 metri e realizzato nel 1933 a forma di timone.
Tornando verso il centro per corso Garibaldi raggiungiamo la Chiesa di Santa Lucia (12) nella via omonima: eretta nell'XI-XII sec. in forme romaniche, fu più volte rimaneggiata. Della costruzione originaria restano il fianco destro ad archi e la cripta decorata con pitture a fresco del XII-XIV sec.
Proseguendo verso sud a qualche isolato di distanza, si incontra la Chiesa del Cristo (13) in via Porta Lecce, del XIII sec.; interessanti la fronte, il rosone e, all'interno, Madonna in trono e Crocifisso, importanti sculture in legno del XIII sec.

Informazioni sul percorso

Tappe dell'itinerario

» Vai all'elenco degli itinerari suddivisi per categoria


ClioCom © copyright 2019 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati